Project Description

La commissione tecnica dell’Apg ha determinato l’assegnazione del Premio PAPO 2008 a

Paolo Carasso

La consegna avrà luogo a Rimini durante la giornata finale del Torneo giovanile “Memorial Papini”,

Chi è Paolo Carasso

Sin da giovane tralascia l’idea di diventare un giocatore per intraprendere l’attività di allenatore.

Nel settembre 1982 viene contattato da Claudio Papini, il quale curò per 18 anni le giovanili del Basket Rimini, per diventare il suo assistente. Lavorando con lui vive vicende sportive a tratti esaltanti, fra cui le vittorie di 3 titoli nazionali e partecipazioni a diverse finali italiane. Durante questi anni viene a contatto con prospetti del basket riminese destinati a calcare i parquet della Serie A, quali Ruggeri, Ferroni, Semprini e soprattutto Carlton Myers, oltre ad altri giocatori come Alex Righetti o Morri negli anni successivi.

Carasso nel dicembre 1999 si leva la soddisfazione di diventare allenatore della prima squadra della Pepsi Rimini, subentrando all’esonerato Bernardi. In campo europeo la squadra arriva agli ottavi di Coppa Korać, mentre il terzultimo posto in classifica consente la salvezza e la partecipazione ai playoff (fuori contro la Benetton Treviso). A seguito di questa esperienza, l’anno successivo, la decisione di Carasso è quella di tornare ad allenare i giovani.