Il questo articolo la trattazioni del Palleggio e del Passaggio.
Inoltre negli allegati la presentazione di Masssari.

PALLEGGIO
Sul palleggio, il primo elemento chiave è la frequenza; poi la visione del campo ed il controllo del corpo; l’ambidestrismo e la capacità di assorbire contatti; il saper spostare le mani sulla palla; la capacità di proteggere la palla col corpo e di controllarla in velocità. Questi sono stati gli obiettivi dei moduli specifici sviluppati da Raffaele Rossi in una progressione di base antecedente e propedeutica alla tecnica dei cambi di mano. (Video 1Video 2)

PASSAGGIO
L’aspetto centrale del passaggio che va inquadrato fin subito è che il tempo di volo della palla deve essere più breve possibile: il passaggio deve essere ISTANTANEO, per impedire al gioco di evolversi (spesso con modalità imprevedibili), mentre la palla è in viaggio. L’intensità del gesto è quindi determinante, al pari di altri 2 elementi: la capacità di raggiungere un bersaglio specifico e l’abilità tecnica di decentrare l’uscita della palla dall’asse del proprio corpo. Maurizio Massari ci espone la progressione didattica centrata su questi elementi. (Video 3Video 4Video 5)

Un ringraziamento a Mauro Corradetti per il montaggio e la pubblicazione dei video.

Specializzazione Tecnica